Tè Verde
Tè Verde

Come risultato di una lavorazione minima, il tè verde mantiene il suo aspetto naturale e il colore vivace, così come livelli elevati delle proprietà salutari della pianta. Per prevenire l'ossidazione, le foglie vengono lavorate a caldo in modo da eliminare l'enzima responsabile dell'ossidazione. In Cina, questo avviene generalmente attraverso la cottura o il pan-firing delle foglie, mentre i Giapponesi, in genere, ottengono lo stesso risultato sottoponendo le foglie a getti di vapore ad alta temperatura. I gusti del tè verde variano notevolmente: dal gusto erboso e dolce, floreale e fresco, fino a sentori di noci e arrostito. Come il vino raffinato, il sapore del tè verde dipende dalla varietà, dalla stagione della raccolta, dal suolo, dall'altitudine, dal meteo, dalla coltivazione e dall'origine. Ogni regione ha un sapore e un aroma distinto.

X
ND // Web Agency
realizzazione siti web